CORSO DI SPELEOLOGIA

Ogni anno il nostro Club organizza un corso di Speleologia di 1° livello che ha lo scopo di avviare all'attività speleologica chiunque ne sia interessato.

Ti piacerebbe esplorare posti dove nessun altro uomo ha mai messo piede?

Vedere meraviglie che la natura ha creato e celato agli occhi dei più nascondendole nelle grotte?

Rimanere appeso su una corda nel vuoto padroneggiando la tecnica di discesa e risalita speleologica?

Allora non hai che da partecipare al nostro corso!

Il tutto condito con la simpatia e la voglia di divertirsi di tutto il nostro gruppo!

Se sei interessato chiamaci al 329 0432599 o scrivici una mail all'indirizzo csproteo@gmail.com

REGOLAMENTO

Il Club Speleologico Proteo (Vicenza) organizza il XXXV Corso di Speleologia di I livello dal 13 ottobre al 1 dicembre 2021, approvato dalla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia della Società Speleologica Italiana (S.S.I.).
La direzione del corso si riserva di apportare variazioni al programma qualora se ne presenti la necessità.

I Corsi di primo livello

Sono promossi ed organizzati da ogni singola Scuola in ambito locale allo scopo di introdurre gli allievi all'attività ed alla ricerca speleologica, condotte nel pieno rispetto dell'ambiente, attraverso una serie di lezioni teoriche e di esercitazioni pratiche in palestra ed in grotta.
L'addestramento tecnico è mirato all'insegnamento delle usuali manovre ed al corretto impiego dei fondamentali attrezzi impiegati per la progressione in grotta, privilegiando sicurezza, semplicità ed autosufficienza.

Requisiti per la partecipazione

Età non inferiore ai 16 anni;
Green pass per partecipare alle lezioni teoriche in presenza e alle uscite in grotta;
Certificato medico di sana e robusta costituzione fisica idonea all'attività sportiva non agonistica da consegnare con il modulo d'ammissione;
Consenso scritto dei genitori per i minori di anni 18.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al Corso prevede un contributo di Euro 190,00 quale concorso nelle spese generali di organizzazione e comprende inoltre:

• Assicurazione personale (copertura assicurativa della Società Speleologica Italiana);

• Attrezzatura personale di progressione in prestito d'uso per la durata del Corso;

• Uso delle attrezzature di gruppo quali ad es. bussole, attrezzature di progressione, ecc;

• Supporti didattici.

La quota di partecipazione non comprende:

• Spostamenti automobilistici;

• Eventuali vitti e pernottamenti;

Recesso: qualora dopo la l'uscita pratica l’allievo rinunci alla partecipazione del corso o dopo la palestra la direzione del Corso ritenga un allievo inadatto al corso per motivi psicofisici verranno restituiti i 2/3 della quota, dopo tale termine o l’allontanamento per motivi comportamentali non sarà possibile avere nessun rimborso.

Ammissione

La domanda di ammissione dovrà pervenire, unitamente alla quota di iscrizione e al certificato medico entro le ore 21.00 del 13 ottobre 2021.
La direzione del Corso si riserva di accettare le domande di ammissione al corso a propria discrezione.

Responsabilità

La pratica speleologica, come ogni altra attività operante in zone impervie, può essere pericolosa: il CLUB SPELEOLOGICO PROTEO e gli Istruttori del Corso non si assumono alcuna responsabilità per eventuali incidenti o danni a cose e persone.

Note Comportamentali

La direzione del corso ha la facoltà di allontanare temporaneamente o definitivamente, anche durante lo svolgimento del corso, quegli allievi che non ritenesse idonei all’attività sia per motivi tecnici, sia psicofisici che per motivi comportamentali. Il giudizio è insindacabile. Il comportamento degli allievi non deve arrecare pericoli per se o per gli altri partecipanti e deve essere in ogni momento coerente con i principi su cui è basato il corso.

Esito del Corso

Al termine del Corso il Direttore, in base all’assiduità nella frequenza, alle attitudini dimostrate ed alla preparazione raggiunta, rilascerà ai partecipanti l’attestato di frequenza con o senza il giudizio di idoneità all’attività speleologica.
Inoltre l’allievo autorizza la scuola all’uso di foto e filmati, in cui egli stesso venga ripreso, per scopi divulgativi e didattici.